Area Scuola Area Mediazione

La Storia
dell’ Istituto di Terapia
Familiare Siena

L’Istituto di Terapia Familiare di Siena è stato fondato nel 1992. Tutti i soci fondatori condividevano una formazione in psicoterapia ad orientamento Sistemico Relazionale ed un comune interesse per la Psicologia Giuridica e la Criminologia.
L’ITFS è stato riconosciuto Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dal M.I.U.R. il 27/10/2003- D.M. 27/10/2003 G.U. N. 272 del 22/11/2003.
L’indirizzo scientifico dell’ITFS è quello della Psicoterapia Sistemica Relazionale.

Storia dell'ITFS e Orientamento Teorico

L’Istituto di Terapia Familiare di Siena è stato fondato nel 1992. Tutti i soci fondatori avevano in comune una formazione in psicoterapia ad orientamento Sistemico Relazionale ed un comune interesse per la Psicologia Giuridica e la Criminologia.
L’ITFS è stato riconosciuto Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dal M.I.U.R. il 27/10/2003- D.M. 27/10/2003 G.U. N? 272 del 22/11/2003.
Il modello teorico che ci contraddistingue fa riferimento in particolar modo all’approccio Strutturale-Esperienziale (Minuchin e Whitaker) con una particolare attenzione rivolta alla storia familiare (approccio Trigenerazionale di Boszormenj-Nagy, Bowen e Andolfi) all’individuo, alla relazione terapeutica ed al rapporto fra famiglia ed individuo e fra questi ed il suo mondo interno. Sin dall’inizio l’ITFS ha avuto fra i suoi referenti scientifici Gaetano De Leo, Maurizio Andolfi, Rodolfo de Bernart, Vittorio Cigoli, Alessandro Vassalli che hanno contribuito alla formazione ed alla crescita della scuola.

I cambiamenti significativi avvenuti in questi ultimi anni nel modello relazionale-sistemico riguardano il mondo interno e relazioni interpersonale nella formazione del soggetto, il ruolo della trasmissione psichica nella formazione dei modelli interiorizzati di relazione, la qualità del nesso che collega la famiglia ed altri sistemi di appartenenza per valutarne il peso e l’influenza sul processo evolutivo e infine, a livello clinico, il focus sulla relazione terapeutica, sul setting, sul concetto di trattabilità sull’integrazione di contesti e livelli d’intervento diversi. E proprio all’interno di questo ambito che si colloca attualmente il nostro studio, come testimoniano le nostre riflessioni sul ruolo della trasmissione dei modelli nella formazione della funzione genitoriale. Naturalmente non è venuto meno l’originale interesse per l’area psicogiuridica, che stato sviluppato attraverso la messa a punto del modello di mediazione familiare simbolico trigenerazionale ed ha dato origine a numerosi progetti e collaborazioni tra le quali il Master in Psicologia giuridica : Interventi clinici in ambito giudiziario in collaborazione con l’Università Cattolica di Milano.

L’Istituto di Terapia Familiare ha sempre avuto come obbiettivo quello di coniugare la ricerca e la formazione specialistica con la presenza sul territorio, senza perdere di vista quanto avveniva nel panorama scientifico nazionale ed internazionale. Per questo atteggiamento riuscito ad essere un punto di riferimento sia a livello del territorio sia a livello nazionale, per le aree di ricerca e di formazione che hanno caratterizzato la sua storia e che lo contraddistinguono nel panorama delle scuole psicoterapeutiche e psicologiche italiane.

Dal dicembre 2011 l’Istituto di Terapia Familiare di Siena ha attivato una nuova sede anche a Grosseto in viale Matteotti, 29.

Rapporti con enti ed istituzioni

L’ITFS da anni costituisce nella Toscana un punto di riferimento per la formazione degli operatori dei Servizi socio-sanitari, del Ministero di Grazia e Giustizia, delle cooperative sociali. Svolge attività di consulenza, formazione e supervisione, presso servizi di diverse ASL, consultori pubblici e privati, offrendo la propria competenza nel campo dell’intervento psicosociale in favore della famiglia attraverso l’utilizzo di tecniche psicoterapiche, di consulenza e di mediazione familiare.

Enti, associazioni, istituzioni con cui l’ITFS e di membri del suo staff hanno collaborato:
– COOPERATIVA IL CENACOLO
– ANFFAS
– ISTITUTO PENALE MINORENNI FIRENZE
– CENTRO GIUSTIZIA MINORILE FIRENZE
– CASA RECLUSIONE VOLTERRA
– DIREZIONE SECONDA CASA CIRCONDARIALE MASCHILE FIRENZE
– CENTRO DI SOLIDARIETA’ DI AREZZO
– COMUNE DI SINALUNGA
– C.E.I.S DI AREZZO
– USL 31 VAL DI CITANA MONTEPULCIANO
– ASSOC. ARTEMISIA
– USL 9 GROSSETO
– AIAS PISTOIA
– COMUNE POGGIBONSI
– USL 7 VAL DI CHIANA SENESE
– COMUNE DI PISTOIA
– COOPERATIVA I L PONTE
– DISTRETTO SCOLASTICO 26 POGGIBONSI
– ETEROPOIESI
– CROCE ROSSA COMIT. PROVINCIALE SIENA
– COMUNE DI CAMAIORE
– COMUNE DI SIENA

L’ ITFS ha collaborato o collabora, attraverso seminari, lezioni e corsi effettuati dai membri del suo staff con le Università di Siena, Roma, Firenze e Milano.
L’ITFS accetta neolaureati in Psicologia per ogni semestre per tirocini post-laurea dalle principali Università italiane.
L’ ITFS è socio fondatore dell’ Associazione degli Istituti di Terapia Familiare (AITF) di cui fanno parte:
– Istituto di Terapia Familiare di Firenze
– Istituto Veneto di Terapia Familiare (sedi a Treviso e Padova e la nuova sede di Verona)
– IMePS
– Istituto di Terapia Familiare di Bologna
– ISCRA Istituto di Psicoterapia Sistemica e Relazionale di Modena
– IRIS Insegnamento e Ricerca Individuo e Sistemi di Milano

Collaborazioni

Dal 2003 è in atto una convenzione con la Direzione servizi alla Persona/sociale del Comune di Siena per la promozione e l’attuazione di interventi a favore della “Tutela della maternità, dell’infanzia e della famiglia per le seguenti prestazioni:

– mediazione familiare per affrontare le conflittualità nei procedimenti legati all’affidamento dei figli
– interventi di sostegno socio-terapeutico per favorire la crescita armonica dei figli
– interventi di terapia familiare nei casi di maltrattamento (fisico, psichico, di privazione ecc.) o di – – abuso sessuale da parte di uno o entrambi i genitori nei confronti dei figli ovvero di terze persone
– creazione di uno “Spazio Neutro volto a favorire la continuità della relazione tra il bambino e i suoi – – genitori a seguito di separazione/divorzio conflittuale, affido, adozione e altre vicende di grave e profonda crisi familiare
– interventi rivolti ai genitori adottivi e/o affidatari al fine di sostenerli nel complesso percorso successivo all’affido e all’adozione
formazione del personale preposto alla Mediazione Familiare
– consulenza gratuita ad immigrati extracomunitari, a famiglie con problemi di marginalità sociale e a casi di matrimoni misti

Nel 2007 è stata attivata una collaborazione con l’Università di Cassino nell’organizzazione e gestione del Master di II livello in Mediazione Familiare.
Dal 2012 al 2015 è in atto una Convenzione per attività di formazione e di supervisione agli operatori del COeSO (Società della Salute dell’area socio sanitaria grossetana) di Grosseto.
Dal 2010 al 2014 è in atto una collaborazione con l’Università Cattolica di Milano che ha dato origine tra l’altro all’ attivazione di un Master biennale dal titolo Master in Psicologia giuridica: Interventi clinici in ambito giudiziario con sede didattica presso l’Istituto di Terapia Familiare di Siena.
Infine è stata definita una convenzione con l’Università degli Studi Milano-Bicocca con l’obiettivo di condurre programmi di ricerca e formazione.

Riconoscimenti

L’Istituto di Terapia Familiare di Siena è accreditato come Agenzia Formativa riconosciuta dalla Regione Toscana decreto n°373 del 06/02/2009

Dall’ Aprile 1995 l’Istituto di Terapia Familiare di Siena è membro dell’AIMS (ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDIATORI SISTEMICI)

L’Istituto di Terapia Familiare di Siena è socio-fondatore del Forum Internazionale sulla Mediazione Familiare

L’Istituto di Terapia Familiare di Siena è socio-fondatore del AITF – Associazione Istituti di Terapia Familiare

Attività di Ricerca e Collaborazioni nazionali ed internazionali

Settore Psicogiuridico

Relativamente allo studio di nuove tecniche di partecipazione dei bambini alle sedute di psicoterapia e di mediazione familiare. Per lungo tempo si è svolta una collaborazione con il Centro Studi Famigliari dell’Università di Losanna diretto dalla prof.ssa ELISABETH FIVAZ DEPEURISINGE per l’applicazione della metodologia osservativi del Losanna Triadic Play alla Mediazione Familiare e alla Terapia del Divorzio;

Sempre nel settore Psicogiuridico, è da anni in corso una collaborazione con il Centro Studi Sulla Famiglia dell’Università Cattolica di Milano, con il Prof. Vittorio Cigoli, sulla Consulenza Tecnica in ambito civile e sulla mediazione familiare.

Nell’ambito della Mediazione Familiare è in atto da alcuni anni la collaborazione con il centro LOGOS sviluppi delle risorse umane e consulenza e formazione sistemico-relazionale di Genova, che si è rivelata preziosa nel fornire materiale per la stesura del testo di Mediazione Familiare (Raffaello Cortina Ed., Milano 2002) del Dott. Dino Mazzei

E’ in atto una convenzione con la Direzione servizi alla Persona/ sociale del Comune di Siena per la promozione e l’attuazione di interventi a favore della “Tutela della maternità, dell’infanzia e della famiglia”che si attua con presa in carico ed allo studio delle dinamiche all’interno di famiglie multiproblematiche i cui membri si trovano ad incontrare il percorso giuridico

C’è stata una collaborazione con l’Università di Cassino nell’organizzazione e gestione del Master di II livello in “Mediazione familiare”. L’ITFS ha messo a disposizione la sua esperienza nel settore nel la stesura e selezione degli argomenti del programma del corso nonché fornendo alcuni dei propri didatti per la conduzione di moduli teorici specifici;

E’ stata efettuata una ricerca nell’ambito della mediazione familiare in collaborazione con l’AIAF (associazione italiana avvocati per la famiglia e per i minori).

Settore Clinico:

In collaborazione con l’ITFF è in corso una ricerca rispetto all’elaborazione di un modello teorico relativo al concetto di Stile di Attaccamento Familiare

Sempre in collaborazione con l’ITFF partecipiamo alla messa a punto di uno strumento diagnostico basato sull’analisi delle risposte rispetto alla presentazione standardizzata di immagini relative a famose opere d’arte

E’ in atto una ricerca rispetto all’ elaborazione di un modello teorico basato sugli assetti funzionali e gli stili di trasmissione inter – generazionali nelle famiglie con membri affetti da Disturbo da Attacchi di Panico.

La sede dell’ITFS